Contratto Consulenza SEO

by Avv. Nicola Ferrante
Visite: 5727

Il contratto di consulenza SEO è uno dei nuovi contratti di servizi del web, solitamente offerto da webmaster freelancer o web agency. Questo tipo di consulenza può essere autonoma o accessoria ad un contratto di creazione di un sito web o ad altro contratto di servizi.

Per SEO si intende “Serch Engine Optimizator” cioè   “Ottimizzazione per i Motori di Ricerca”. Il compito del consulente SEO è quello di analizzare un sito web e, attraverso una serie di azioni mirate, migliorare il suo livello di indicizzazione nei motori di ricerca, così da renderlo più visibile agli utenti e aumentare il numero di visitatori. 

E’ fondamentale premettere che la consulenza SEO è un settore molto delicato, dato che la posizione di un certo sito, nell’ambito di una lista di risultati offerti da un motore di ricerca, dipende da moltissimi fattori, alcuni dipendenti dal sito stesso (tematica, contenuti, costruzione del sito ecc…) altri dipendenti da elementi esterni. Su alcuni di questi fattori l’esperto SEO potrà incidere direttamente, su altri no. Inoltre, non esiste una tempistica certa per verificare i miglioramenti  nel posizionamento o degli strumenti che permettano facilmente di misurare le conseguenze delle azioni poste in essere dal consulente.

Consulenza legale attività seo

 

Il contratto di consulenza SEO è uno dei nuovi contratti di servizi del web, solitamente offerto da webmaster freelancer o web agency. Questo tipo di consulenza può essere autonoma o accessoria ad un contratto di creazione di un sito web o ad altro contratto di servizi.

Per SEO si intende “Serch Engine Optimizator” cioè   “Ottimizzazione per i Motori di Ricerca”. Il compito del consulente SEO è infatti quello di analizzare un sito web e, attraverso una serie di azioni mirate, migliorare il suo livello di indicizzazione nei motori di ricerca, così da renderlo più visibile agli utenti e aumentare il numero di visitatori. 

E’ fondamentale premettere che la consulenza SEO è un settore molto delicato, dato che la posizione di un certo sito, nell’ambito di una lista di risultati offerti da un motore di ricerca, dipende da moltissimi fattori, alcuni dipendenti dal sito stesso (tematica, contenuti, costruzione del sito, aggiornamento, ecc…) altri dipendenti da elementi esterni. Su alcuni di questi fattori l’esperto SEO potrà incidere direttamente, su altri no. Inoltre, non esiste una tempistica certa per verificare i miglioramenti  nel posizionamento, che spesso si misurano nel medio-lungo periodo, nè esistono strumenti che permettano di misurare facilmente le conseguenze delle azioni poste in essere dal consulente SEO.

Risulta quindi evidente che l’obbligazione del consulente sarà di mezzi e non di risultato. L’esperto SEO si obbligherà quindi ad attuare determinate azioni, coerenti e preventivamente stabilite, ma non potrà garantire un risultato certo in termini di successo del suo operato. Questo però non vuol dire  che il compito del consulente non sia determinabile o valutabile.

Quanto al contenuto di un simile accordo, in primo luogo il contratto dovrà chiarire le esigenze del cliente e i suoi obbiettivi in termini di mercato, il messaggio da veicolare e il target dei clienti da raggiungere.

Le prime attività del consulente saranno di: analizzare nel dettaglio il sito web, il suo contenuto e la sua struttura; verificare il grado di concorrenza presente sul web nel settore d’interesse; controllare le statistiche e studiarne i risultato; individuare i possibili errori che penalizzano il posizionamento; predisporre una strategia.

Ques'ultimo punto descriverà le azioni che verranno implementate dall’esperto SEO per raggiungere gli obiettivi che sono stati stabiliti nel contratto. In questo caso si usa distinguere tra ottimizzazione on-page, che comprende tutte le azioni poste in essere sul sito stesso, come modifiche dei contenuti, titoli, meta tag, studio sulle parole chiave, organizzazione dei menù e dei link, ecc..., e ottimizzazione off-page, che serve invece a migliorare la visibilità del sito sul web e comprende la redazione di articoli pubblicitari, lo scambio di link,  gli interventi nei blog o forum,  la creazione di pagine sui social network per la promozione del sito.  

Il consulente dovrà poi  tenere aggiornato il cliente delle azioni svolte, monitorare i risultati e, a seconda di questi, prevedere gli opportuni aggiustamenti. Tutti questi  passaggi dovranno essere previsti dal contratto, in modo che l’operato del consulente sia verificabile.

Sarà inoltre opportuno specificare che, durante le prime fasi dello svolgimento della consulenza, potrebbe essere necessario modificare il contenuto testuale di alcuni articoli e i relativi titoli, tag e meta tag, oltre al codice HTLM ed altri elementi. Tali azioni, nel breve e medio periodo, potrebbero portare a degli aggiustamenti, anche peggiorativi, del posizionamento e della visibilità dei contenuti.

Per essere efficace, il contratto di consulenza SEO dovrà essere almeno di media durata (minimo un anno) e prevedere  una (inevitabile) collaborazione tra esperto e cliente.

Come abbiamo rilevato all'inizio, è sempre difficile prevedere i risultati di questa consulenza  e assicurare un obbiettivo concreto al cliente. Deve comunque essere previsto un livello minimo di prestazioni da produrre da parte del consulente e devono essere previsti dei casi di responsabilità per il suo operato. Ad esempio, quando un sito, magari presente nella seconda pagina dei risultati di una determinata ricerca, improvvisamente crolla alla decima pagina, o quando, per effetto di pratiche SEO troppo invasive, il sito venga totalmente escluso dai risultati per violazione delle regole dei motori di ricerca. In tali casi sarebbe evidente l’imperizia dell’esperto SEO e la sua responsabilità per non aver raggiunto i risultati concordati.

In questo sito potete trovate articoli su tutti i più comuni contratti del software e contratti del web.

Per avere informazioni sulla nostra consulenza per la redazione di contratti software e informatici vai a questa pagina o contatta lo studio alla mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al numero 328-9687469 o attraverso il modulo di contatto sottostante.

Nota: si precisa che gli articoli presenti su questo sito sono da considerarsi come un riassunto, a mero titolo informativo, della più ambia disciplina dei contratti. Lo studio non si assume nessuna responsabilità per l’uso di tali informazioni. Gli articoli sono protetti dalla legge sul diritto d’autore.

Contatta l'esperto