Contratto Gestione Pagina Fan Facebook

by Avv. Nicola Ferrante
Visite: 5474

Il contratto di creazione e gestione di pagine fan di Facebook rientra tra i contratti di web marketing, cioè quei contratti con cui un webmaster o web agency forniscono un servizio di pubblicità  tramite la rete internet, a favore di imprese produttrici  di beni e servizi.

Per un’impresa commerciale  una pagina fan  di facebook ben avviata può essere  un ottimo mezzo per pubblicizzare i propri prodotti o servizi. Infatti, quando un utente diventa fan della pagina facebook , ogni volta che il gestore della pagina pubblica una notizia o un’aggiornamento, questa sarà notificata in tempo reale al fan.  L’impresa potrà quindi avere sempre un contatto diretto e immediato con i suoi clienti.

Consulenza legale gestione pagine fan facebook

 

Il contratto di creazione e gestione di pagine Fan Facebook rientra tra i contratti di web marketing, cioè quei contratti con cui un webmaster o web agency forniscono un servizio di pubblicità  tramite la rete internet, a favore di imprese produttrici  di beni e servizi.

Per un’impresa commerciale  una pagina fan  di facebook ben avviata può essere  un ottimo mezzo per pubblicizzare i propri prodotti o servizi. Infatti, quando un utente diventa fan della pagina facebook , ogni volta che il gestore della pagina pubblica una notizia o un’aggiornamento, questa sarà notificata in tempo reale al fan.  L’impresa potrà quindi avere sempre un contatto diretto e immediato con i suoi clienti.

Dati statistici  affermano che su 500 mila utenti attivi il 50% effettua almeno un accesso al giorno e che almeno 20 milioni di persone al giorno diventano fan delle pagine iscritte al social.   In particolare, l’Italia è uno dei paesi  con più profili facebook attivi, ben 21 milioni. Diventa quindi fondamentale per  raggiungere nuove fasce di mercato, e specialmente il pubblico più giovane,  avere una propria pagina.

Il contratto di creazione e gestione di pagine fan di Facebook dovrà, per prima cosa, prevedere una fase di analisi delle esigenze dell’impresa, per stabilire il nome della pagina, l’immagine che si vuole dare al pubblico, il tipo di contenuti, il messaggio che si vuole veicolare.

Il contratto dovrà poi stabilire le azioni che il gestore dovrà compiere, in termini di strategia di marketing, aggiornamento della pagina facebook, gestione dei fan, creazione dei contenuti, gestione dei messaggi più prettamente commerciali.

Il contratto dovrà prevedere un’intensa collaborazione tra gestore della pagina e impresa produttrice dei beni e servizi, visto che la pagina dovrà essere aggiornata con una certa frequenza e i contenuti dovranno risultare utili e dare informazioni ai visitatori.

Il contratto dovrà poi prevedere una fase di monitoraggio dei risultati in termini di fan raggiunti e di ritorno pubblicitario ottenuto, e sulla base di questi prevedere gli opportuni aggiornamenti alla strategia di marketing.

Per tale attività è necessario tenere conto che i contenuti pubblicati tramite la pagina facebook sono soggetti ad una interazione con gli utenti del servizio di social network, che potranno apprezzare, commentare, condividere e diffondere le informazioni e i contenuti pubblicati dal Cliente. Il contratto dovrà quindi prevedere a chi spetta la gestione del rapporto con i visitatori, ed in che modo è più opportuno impostare le risposte o le reazioni.

Nella maggior parte dei casi il cliente resta proprietario di tutto il materiale pubblicato tramite la pagina facebook, compresa la stessa titolarità della pagina. Inoltre, il gestore della pagina, tramite la sua consulenza, non potrà mai assicurare un determinato risultato in termine di successo di pubblico o di incremento dell'attività commerciale del cliente. Infatti, tale risultato dipende da una serie di fattori, in  parte non controllabili dal gestore della pagina.

Per essere efficace, questo contratto  dovrà essere almeno di media durata (minimo un anno) visto che i primi risultati si avranno dopo alcuni mesi.

Difficilmente il gestore potrà garantire un risultato certo  in termini di fan della pagina o ritorno pubblicitario, visto che questi risultati dipendono da una serie indeterminata di fattori, come la qualità dei contenuti, le tematiche trattate, i competitors nello stesso segmento di mercato. Certamente,  nel caso in cui  dopo un certo periodo non si verifichi alcun riscontro, il contratto contratto potrà prevedere un’ipotesi di risoluzione anticipata.

In questa sito potete trovate articoli su tutti i più comuni contratti del software e contratti del web.

Per avere informazioni sulla nostra consulenza per la redazione di contratti software e informatici vai a questa pagina o contatta lo studio alla mail   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al numero 328-9687469 o attraverso il modulo di contatto sottostante.

Nota: si precisa che gli articoli presenti su questo sito sono da considerarsi come un riassunto, a mero titolo informativo, della più ambia disciplina dei contratti. Lo studio non si assume nessuna responsabilità per l’uso di tali informazioni. Gli articoli sono protetti dalla legge sul diritto d’autore.  

Contatta l'esperto